• Il Gruppo Celli vince il premio Excelsa 2021 per la sostenibilità d’impresa

    Confindustria riconosce la sostenibilità del brand Acqua Alma

29 Settembre 2021

Nell’ambito dell’edizione 2021, il Gruppo Celli con il brand Acqua Alma vince il premio Excelsa Confindustria Romagna Award 2021 per la categoria sostenibilità d’impresa. La premiazione è avvenuta nella giornata di ieri, 28 settembre, presso il MarePineta Resort di Milano Marittima, alla presenza di Maurizio Marchesini, vicepresidente di Confindustria per le Filiere e le Medie Imprese. A ritirare il premio, Adalberto Pizzi, CEO di Celli Asset Management.

Excelsa Confindustria Romagna Award è l’iniziativa che intende valorizzare le eccellenze imprenditoriali del nostro territorio che hanno deciso di investire prestando massima attenzione alle risorse umane, all’impegno sociale e all’etica imprenditoriale. Un progetto nato dal motto “L’eccellenza cambierà il mondo” e con lo scopo di “riconoscere i meriti di chi ogni giorno è impegnato in prima linea nel creare e promuovere il valore del far impresa, esempi che possono essere di stimolo per tutti” come affermato dal Presidente di Confindustria Romagna Paolo Maggioli.

Per l’anno 2021 Confindustria Romagna ha realizzato un’edizione straordinaria, che tiene conto del periodo sfavorevole, dovuto all’impatto della pandemia sugli assetti macroeconomici attuali. Accanto alla performance economica, si è tenuto conto anche di tutte le iniziative legate alla sostenibilità di impresa attuate nel biennio 2019-2020.

Sono state così portate alla luce le storie di successo delle imprese che hanno sconfitto la pandemia, reagendo e riuscendo a mettere a segno risultati eccellenti anche nel 2020.

Le imprese premiate oggi – sottolinea il vicepresidente Marchesini, – dimostrano che, pur nella complessità di questo ultimo anno, la manifattura italiana è solida, ha capacità di evolversi, innovare e di continuare a svolgere un ruolo per lo sviluppo della società e del Paese. È una ricchezza anche culturale che va non solo preservata, ma alimentata. Per questo è importante affrontare i grandi temi sottolineati dal presidente Carlo Bonomi in Assemblea – dal costo dell’energia, al lavoro, la fiscalità – per consentire alle imprese di affrontare l’impegno richiesto in questa fase di transizione digitale ed ecologica, che è una sfida enorme in termini di investimenti e capacità di innovazione.”  

Tra le imprese della categoria sostenibilità d’impresa, il Gruppo Celli è stato premiato per il valore sostenibile del brand Acqua Alma, che promuove una conversione culturale del consumo di acqua da bere verso un modello meno orientato al contenitore monouso e più all’utilizzo di acqua di rete trattata (bene) con impianti di microfiltrazione.

Rientrare tra le eccellenze imprenditoriali del territorio è motivo di orgoglio, – spiega Adalberto Pizzi, CEO di Celli Asset Management, – perché viene riconosciuta l’importanza di uno dei valori chiave della nostra azienda: l’innovazione digitale a favore della sostenibilità. Quest’anno abbiamo lanciato il progetto Acqua Alma Green Family, la prima soluzione per l’erogazione dell’acqua dedicata alle famiglie, che offre la comodità di avere un’acqua buona e sicura, sempre disponibile, che fa bene all’ambiente. Vogliamo riportare l’acqua alla sua migliore natura: rispettata, controllata, a km zero, senza sprechi e con un vantaggio comune, per la famiglia e il Pianeta.”

Onorato da tale riconoscimento il Gruppo Celli, leader globale nel settore degli impianti e accessori per l’erogazione di acqua e bevande, prosegue nel suo percorso di internazionalizzazione ponendo sempre maggiore attenzione nella ricerca e nell’innovazione tecnologica